• La Storia
  • Frutticoltura
  • Pioppicoltura
  • Viticoltura
  • Saba Acetificata
  • Prodotti della casa
  • Percorsi naturalistici
  • Fattoria didattica
  • Come arrivare
  • Sezione dedicata all'agriturismo S.Ignazio

    Agriturismo Le Pradine

    Sezione dedicata all'agriturismo S.Ignazio

    accedi all'area informativa del centro ippico

    Centro Ippico Le Pradine

    accedi all'area informativa del centro ippico

    Fattoria Didattica

    Un'occasione per avvicinarsi, toccare, comprendere il mondo agricolo e la natura, imparando divertendosi. Le Pradine sono un luogo ideale per percorsi didattici, di osservazione, di orientering, di esperienze 'in campo', di laboratori aperti a contatto con la filiera di alcune produzioni.

    Un'occasione per avvicinarsi, toccare, comprendere il mondo agricolo e la natura, imparando divertendosi. Le Pradine sono un luogo ideale per percorsi didattici, di osservazione, di orientering, di esperienze 'in campo', di laboratori aperti a contatto con la filiera di alcune produzioni. L’azienda Agricola e Agrituristica Le Pradine aderisce al progetto Regionale “fattorie aperte e fattorie didattiche” e rispetta la carta della qualità. Scuola in fattoria significa offrire a bambini e ragazzi l'opportunità di vedere dal vivo le piccole e grandi meraviglie della natura e dell'agricoltura. Molti bambini oggi, soprattutto se vivono in grandi città, non hanno mai toccato o visto una mucca, mai raccolto un grappolo d'uva, osservato un fagiano o una lepre. L’azienda Agricola e Agrituristica Le Pradine è stato accreditata come fattoria didattica dalla Regione Emilia Romagna, con i seguenti percorsi: 
     

    1. Percorso emozionale e sensoriale alla scoperta degli animali.
    2. La storia della saba: percorso a carattere alimentare coniugato alla storia Estense del’500.
    3. Tra i vigneti: La storia dell’uva e la vendemmia.
    4. Percorsi diversificati a carattere naturalistico e ambientale.
    5. Visita all’azienda polifunzionale con introduzione alla contabilità.

    1) Percorso emozionale e sensoriale alla scoperta degli animali.

    Percorso rivolto prevalentemente alle scuole materne.
    L’obiettivo è far conoscere attraverso i cinque sensi la natura e gli animali che la abitano.
    Si fa esperienza del camminare a piedi nudi in silenzio, si osservano e si ascoltano i rumori della campagna, con il tatto si percepisce la diversità delle erbe e dei fiori e dei campi. Conoscenza delle zone basse umide, dei maceri, dei prati, del vigneto, del noceto, fino ad arrivare alla conoscenza degli animali che abitano la fattoria.
    Attraverso il profumo dell’aria distinguere la stagione.
    Tempo del percorso: 2 ore, accompagnati dall’imprenditore aziendale.


    2) La storia della saba: percorso a carattere alimentare coniugato alla storia Estense del’500.

    E’ rivolto alle scuole elementari, medie e superiori e/o gruppi. L’obiettivo principale è la valorizzazione del prodotto attraverso la conoscenza delle tradizioni contadine, coniugata alla storia della corte Estense nel Rinascimento.Visita alla bottaia di Messer Messisbugo, dove dopo l’ascolto della storia e del procedimento per fare l’Antico Condimento di Cristoforo da Messisbugo, si arriva all’esperienza olfattiva dei profumi delle diverse barriques della bottaia. Approfondimento della storia degli Estensi, dei banchetti-spettacolo e degli scalchi di corte. Per quanto riguarda le tradizioni contadine, si fa riferimento al libro di Nerino Rossi ”La neve nel bicchiere”, dal quale è stato tratto il film del 1987 di Florestano Vancini.
    Tempo del percorso: 2 ore, accompagnati dall’imprenditore aziendale.


    3) Tra i vigneti: La storia dell’uva e la vendemmia.

    Rivolto alle scuole elementari e medie.
    L’obiettivo è comprendere come si alleva la vigna per fare qualità nel vino. Secondo il periodo della visita in azienda, osservazione delle varie fasi di produzione, dalla crescita, alla fioritura fino al grappolo e alla vendemmia.
    Esperienza visiva e tattile della crescita del grappolo d’uva fino alla sua raccolta all’interno di una vasta area di 12 ha a vigneto, dove si allevano i vitigni di: Chardonnay, Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Pignoletto e Lambrusco Maestri.
    Tempo del percorso: 2 ore, accompagnati dall’imprenditore aziendale.


    4) Percorsi diversificati a carattere naturalistico e ambientale.


    Diffondere l'informazione intorno ai problemi ambientali e promuovere un cambiamento reale e continuo di atteggiamento e di pensiero nei riguardi dell'ambiente. E' ciò che da anni stiamo facendo, al fine di attivare nei nostri piccoli ospiti proficui processi di osservazione e di analisi della realtà, per conoscere i vari aspetti del territorio e suscitare un sentimento positivo e un rapporto emozionale verso la natura.

    Percorso rivolto alle scuole elementari e scuole medie.
    L’obiettivo è conoscere le caratteristiche dell’ambiente agricolo e naturalistico attraverso il piano colturale diversificato fra decine di ettari di seminativi, boschi, pioppeti, maceri, zone basso-umide.
    Tempo del percorso: 2 ore, accompagnati dall’imprenditore aziendale.

     

    5) Visita all’azienda polifunzionale con introduzione alla contabilità.

    Rivolto a scuole superiori e università.
    L’obiettivo è far conoscere le diverse scelte imprenditoriali diversificate rispetto all’attività di carattere prevalentemente agricolo. Visita alle diverse realtà aziendali: dalla campagna, al Centro Ippico, alla struttura ricettiva cascina S.Ignazio, all’Osteria, fino alla bottaia di Messer Messisbugo, scalco di corte presso gli Estensi. Spiegazione dell'adesione ai contributi della C.E., prospettive del Piano di Sviluppo Rurale, agricoltura biologica, scelta della qualità.
    E’ prevista anche l’analisi di un bilancio aziendale.
    Tempo del percorso:1 giorno, accompagnati dall’imprenditore aziendale.

    Progetto "Naturale".

    Oltre ai percorsi segnalati, è previsto l’esperienza della pittura “En plain air”
    Esperienza giornaliera rivolta alle scuole inferiori e superiori, grazie alla sapiente e creativa collaborazione dei docenti e degli alunni Dell’Istituto d’Arte Dosso Dossi di Ferrara.
    Il periodo consigliato è il mese di maggio.

    Per ogni attività didattica è offerta la possibilità di sostare nel cuore del parco per un pic-nic, oppure è possibile concordare un pranzo a menù fisso presso l’Osteria delle Sabbie 1731.
    Per prenotazioni contattare direttamente l’Azienda Agricola e Agruturistica Le Pradine al numero fisso 0532-847630, oppure via mail all'indirizzo pradine@tin.it